Metal replacement sostenibile con eco-design e open innovation

La crescente sensibilità dovuta alle emergenti problematiche ambientali sollecita le imprese, con una pressione sempre maggiore, verso l’adozione di decisioni urgenti e responsabili nell’Innovazione di Prodotto e di Processo .
Da qui la ricerca e l’analisi di GHEPI, attraverso il Progetto “Metal Replacement Sostenibile” per comprendere quale contributo possa derivare dal cambiamento dei comportamenti tradizionali nel proprio settore verso scelte virtuose di Innovazione Responsabile.
L’obiettivo è quello di affiancare i Clienti con gli strumenti del Life Cycle Assessment e dell’EcoDesign per l’Innovazione di Processo e di Prodotto volta a ridurre il loro impatto ambientale intervenendo sul ciclo di vita.
La strategia di Metal Replacement consente inoltre di ottenere importanti risultati nell’ambito del Cost Saving grazie alla razionalizzazione delle risorse impiegate.
Per dare concretezza a questo obiettivo, GHEPI partecipa al progetto del Crit: “High Tech for Green Tech“, un percorso di Open Innovation per l’Eco-Innovazione.
Il Crit propone al proprio Network dei Fornitori Accreditati un progetto di Innovazione Collaborativa sul tema della Eco-Innovazione, con particolare accento sulle possibilità di Trasferimento Tecnologico dai settori High Tech a quelli Green Tech.

Alcuni importanti elementi di valutazione sono rappresentati da:
– Peso specifico
– Punto di fusione
– Kwh/Kg di prodotto
– Anidride carbonica prodotta / Kg di prodotto
– Risparmio energetico / Riduzione di peso

Le Materie Plastiche sono materiali “giovani” ma l’intensa attività di Ricerca Scientifica e di Sperimentazione ha portato allo sviluppo di Polimeri molto interessanti per le applicazioni industriali che un tempo erano monopolio dei metalli.
Il METAL REPLACEMENT SOSTENIBILE rappresenta la nuova frontiera verso la quale si orientano le Società che, oltre al miglioramento delle performance, credono nell’investimento per la riduzione dell’impatto ambientale dei loro prodotti.