Nuovi fondi a favore delle PMI dei Comuni terremotati

Nel quadro degli interventi a favore della ripresa delle PMI maggiormente colpite dal sisma del maggio 2012 , la Regione Emilia Romagna ha indetto nuovi bandi per l’assegnazione di fondi per la ricerca industriale e lo sviluppo con impatto di filiera o di crescita occupazionale.

In particolare, sono stati stanziati 25 milioni di euro per progetti di ricerca e sviluppo destinati alle aziende appartenenti ai settori Biomedicale e altre industrie legate alla salute, Meccatronica e Motoristica, Agroalimentare, Ceramica e Costruzioni, ICT e produzioni multimediali allo scopo di produrre piani, progetti o disegni per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati.

Ghepi è disponibile a valutare eventuali progetti nell’ottica della filosofia del bando, mettendo a disposizione la sua esperienza in campo di innovazione tecnologica e proponendosi come fornitore di materiali e prototipi per impianti piloti, nonché come locatore di strumenti e attrezzature. Segnaliamo, a tal proposito, che il bando prevede, in caso di aziende locali ancora inagibili a causa dei danni, la possibilità che il progetto si svolga temporaneamente in altre sedi –provvisorie- al di fuori della lista dei comuni coinvolti e, qualora necessario, al di fuori della regione.

Il costo totale ammissibile dei progetti non dovrà essere inferiore a 150.000 euro e non potrà comunque superare i 500.000 euro.

Le domande dovranno essere sottomesse esclusivamente per via telematica, a partire dalle ore 10.00 del 3 dicembre 2013 alle ore 17.00 del 19 dicembre 2013. In allegato, il testo del Bando, contenente, tra gli altri, l’elenco dei comuni eleggibili per l’assegnazione dei finanziamenti.

http://www.innovazionefinanza.it/2013/emilia-romagna-progetti-di-ricerca-e-sviluppo-delle-pmi/

LINK:
www.innovazionefinanza.it/wp-content/uploads/2013/06/ordinanza_109_2013_all_1_PMI.pdf